Lavoro Estero / Dove lavorare in Europa / Lavorare in Inghilterra

Lavorare in Inghilterra

lavorare in inghilterra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Il Regno Unito rappresenta una delle mete migliori per la ricerca di lavoro in Europa. Scopri come lavorare in Inghilterra…

Mercato del lavoro in Inghilterra

L‘ Inghilterra è altamente globalizzata e può essere considerata la terza economia più grande in Europa, rendendo il mercato del lavoro fortemente competitivo. Gli studenti internazionali con buone competenze in lingua inglese possono aspirare a posizioni di alto livello, considerato che la conoscenza di più lingue sta diventando un fattore importante nel mondo degli affari. I settori che sono attualmente alla ricerca di nuove figure più di altri sono l’istruzione, l’ingegneria e le discipline del diritto. L’hospitality e il retail hanno un forte ricircolo del personale, pertanto è molto semplice trovare lavoro in questi campi. Le arti creative e il settore di progettazione, anche se altamente competitivo, trovano in Londra un terreno professionale molto fertile, mentre marketing e PR sono settori molto attivi in città come Birmingham e Manchester.

Se si proviene dall’estero e la propria lingua madre non è anglofona, si possono avere molte possibilità professionali come insegnante di lingua straniera (MFL). Le principali lingue insegnate nelle scuole del Regno Unito sono francese, spagnolo e tedesco.

CLICCA QUI PER VISITARE IL SITO DI RIFERIMENTO SUL LAVORO A LONDRA

Vi è una forte carenza di professionisti in questo settore. Se si dispone di un diploma universitario o un titolo equivalente inglese, e una buona conoscenza della lingua britannica, si può avere diritto a borse di studio per completare lo studio post-laurea necessario per diventare un insegnante di lingue straniere moderne.

Per ulteriori informazioni sulle lingue di insegnamento nel Regno Unito, le borse di studio disponibili e le opzioni di formazione, consigliamo di visitare la pagina Insegnare Lingue Straniere Moderne.

Esperienza di lavoro e stage in Inghilterra

Sono molti i lavori per i quali non è richiesta un’esperienza pregressa. Pensiamo, ad esempio, al settore della ristorazione, dove è possibile partire dal basso (come kitchen porter per esempio) e aprirsi un futuro di carriera all’interno del risorante o in altri ristoranti/hotel. Sono numerose, inoltre, le possibilità di stage, specialmente nel settore creativo (web, interior design, graphic design).

Volontariato in Inghilterra

Il volontariato nel Regno Unito è un settore molto attivo, che può essere molto utile per sviluppare le vostre capacità in inglese e permettervi di fare del bene per un’ organizzazione caritatevole. Se avete la possibilità di impiegare alcune ore della vostra giornata in un lavoro non retribuito, al fine di acquisire esperienza, vi sarà molto utile e potrà aiutarvi a rafforzare il vostro CV, e di conseguenza la possibilità di trovare un impiego full time.

  • Community Service Volunteers (CSV) ha importanti partnership con organizzazioni del Regno Unito e fornisce programmi che consentono, alle persone di ogni età e provenienza, di contribuire al bene della comunità.
  • Vinspired ha una vasta gamma di opportunità per ragazzi dai 14 ai 25 anni. Vi consigliamo di cercare, per categoria, il progetto e l’organizzazione più adatte a voi.

Requisiti linguistici per lavorare in Inghilterra

Se siete alla ricerca di lavoro in Inghilterra, sarà necessario parlare l’inglese fluentemente. La UK Border Agency fornisce dettagli sui requisiti linguistici e sugli altri requisiti utili per le persone che desiderano stabilirsi nel Regno Unito: UK Border Agency – conoscenza della lingua e la vita nel Regno Unito.

Visto per il Inghilterra e immigrazione

Secondo la CE, i cittadini dell’Unione Europea (UE) hanno il diritto di:

  • trasferirsi in un altro Paese dell’UE a lavorare senza dover richiedere un permesso di lavoro;
  • beneficiare della parità di trattamento con i cittadini nell’accesso al lavoro, nelle condizioni di lavoro e in tutti gli altri vantaggi sociali e fiscali;
  • permanere nello Stato di destinazione anche oltre il termine dell’esperienza lavorativa.

Per scoprire se le qualifiche professionali saranno riconosciute in Inghilterra, vi consigliamo di visitare Europa – Requisiti per l’occupazione.

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione