MUSEI IN AUSTRALIA

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Nei musei dell’Australia è custodita una interessante varietà di opere d’arte, dalla cultura aborigena primitava sino alle ultime correnti contemporanee, fotografia e design inclusi. I musei più grandi e rappresentativi sono a Canberra, Melbourne e Sydney, dove incontreremo spazi museali degni dei maggiori musei europei e statunitensi. Non dimentichiamo che numerose collezioni permanenti in Australia sono ad ingresso gratuito!

National Gallery of Australia

Il più importante museo di Canberra ospita una splendida collezione di opere dal XIX al XX secolo, con una sezione dedicata alle opere d’arte di aborigeni e abitanti dello Stretto di Torres. Inaugurata nel 1982, la National Gallery si affaccia sulle sponde del piacevole Lake Burley Griffin, all’interno del noto Triangolo Parlamentare della capitale.

LE COLLEZIONI

La National Gallery of Australia è forse il museo più interessante è ricco dell’intero continente, per la varietà ed il numero delle opere esposte ed il prestigio delle stesse. Le collezioni includono sezioni dedicate all’arte indigena, australiana, asiatica, europea, americana e del pacifico, oltre ad uno sculpture garden ed alla library collection.

Tra le opere più note, capolavori di Pollock, Monet, Cézanne, Rubens, Warhol, Rothko ed Auguste Rodin.

CONTATTI

Indirizzo: Parkes Place, Parkes – Canberra ACT 2600 – AUSTRALIA

Tel. +61 2 6240 6411

Orari: Lunedì – Domenica ore 10.00 – 17.00;

Biglietto: ingresso gratuito alla collezione permanente

National Gallery of Victoria

Nel cuore di Melbourne sorge il più antico e importante museo cittadino, scrigno di preziose opere d’arte primitiva, antica e contemporanea. La NGV nasce nel lontano 1861 ed oggi strutturata nelle due macrosezioni NGV Australia ed NGV International.

LE COLLEZIONI

Il museo conserva oltre 60.000 opere ed artefatti, provenienti in gran parte da donazioni ed acquisti dello Stato. Presso la NGV International troveremo un’impressionante collezione di reperti provenienti dall’antico Egitto, Grecia antica, Roma, Cina, Giappone, Cambogia e Colombia, oltre a sale dedicate esclusivamente all’arte primitiva dell’Oceania. Molto ricca anche la collezione di pittura occidentale, con opere di Paolo Uccelli, Luca Giordano, Jan Van Eyck, Rembrandt e numerosi altri.

La NGV Australia, cui sede è l’Ian Potter Central, ospita un vasto campionario di dipinti, fotografie, stampe, oggetti d’arte decorativa, tessuti e quant’altro sia riconducibile alla storia dell’arte del Paese.

CONTATTI

Indirizzo: 180 St Kilda Road (NGV International) / Russel Street angolo Flinders Street (NGV Australia)

Melbourne, Victoria (Australia)

Orari: 10.00 – 17.00, tutti i giorni escluso il martedì.

Biglietto: ingresso gratuito alla mostra permanente;

National Portrait Gallery  d’ Australia

Aperta dal 1998, la National Portrait Gallery d’Australia raccoglie i ritratti dei più celebri abitanti del paese dei canguri. La collezione permanente è ospitata dal 2008 in un moderno edificio di Kings Edward Terrace, nei pressi della National Gallery of Australia.

LA COLLEZIONE

La National Portrait Gallery ospita una collezione permanente con oltre 400 ritratti di “gente d’Australia” e persone che hanno fatto e ancora fanno la storia del paese.

L’edificio include numerosi spazi per esibizioni temporanee, aree pubbliche, caffè, uno shop, un piccolo teatro e numerose altre aree. Qui si svolgono anche importanti eventi nazionali come il National Photographic Portrait Prize ed il National Youth Self Portrait Prize, dedicati all’universo della fotografia.

CONTATTI

Indirizzo: King Edward Terrace, Parkes ACT 2600, Canberra

Tel. +61 2 6102 7000

Orari: aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00

Biglietto: accesso gratuito eccetto le esibizioni temporanee

Australian Museum

L’Australian Museum è forse il più visitato tra i musei di Sydney, e non a torto. Si tratta infatti del più antico museo della città (è nato nel 1827), con una reputazione di tutto rispetto nell’ambito della storia naturale e della storia degli indigeni.

LA COLLEZIONE

L’Australian Museum contiene decine di migliaia di oggetti culturali tra specie animali, vegetali e fossili, oggetti cerimoniali ed artistici ed importanti testimonianze storiche. L’esperienza di una visita al museo ci regalerà una full immersion nel mondo degli indigeni australiani, con gli oltre 40.000 oggetti etnografici della Aboriginal and Torres Stait Islander collection. Ancora, potremo ammirare splendidi esemplari di uccelli australiani nella Ornithology Collection, o conoscere i più curiosi anfibi e rettili del continente visitando la Herpetology collection.

CONTATTI

Indirizzo: 6 College Street Sydney -NSW 2010 Australia

Tel. (612) 9320 6000

Orari: Tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.00

Biglietto: adulti $12

Museum and Art Gallery of the Northern Territory

Principale museo del Northern Territory, il Museum and Art Gallery of the Northern Territory (MAGNT) sorge a Fannie Bay, nei sobborghi di Darwin.

Aperto nel 1981, il museo è dedicato alla storia della regione ed alle arti visive dei suoi abitanti, con una collezione di oltre 30.000 oggetti d’arte e manufatti. Una sezione apposita è dedicata alla scultura ed alla pittura aborigena del Northern Territory, mentre in un’altra area è visitabile un’esposizione sul ciclone Tracy, che devastò la zona nel 1974.

Molto interessante la collezione di scienze naturali, con migliaia di esemplari di minerali, rocce, fossili, meteoriti ed animali caratteristici della regione. Uno dei pezzi più noti e ricercati del museo è il corpo di “Sweetheart”, un grande coccodrillo noto per i suoi attacchi alle imbarcazioni.

CONTATTI

Indirizzo: Conacher St. Fannie Bay AUS – Darwin

Tel. +61 8 8999 8220

Orari: 9.00 – 17.00, nei weekend 10.00 – 17.00

Biglietto: ingresso gratuito

La Trobe University Art Museum

Nel circuito dei musei meno noti di Melbourn figura il La Trobe University Art Museum (LUMA), interessante collezione di oggetti d’arte prodotti dagli anni 60 dall’Università di La Trobe, assieme ad altre collezioni di oggetti artistici di grande valore.

LE COLLEZIONI

La collezione del museo include oggi più di 2000 lavori artistici prodotti da artisti contemporanei, oltre ad un’interessante sezione dedicata alle ceramiche. Da visitare anche la collezione etnografica, con dipinti ed artefatti provenienti dall’Australia e dalla Nuova Guinea, tra cui maschere, abiti cerimoniali e utensili in pietra. Presso la Trendall Collection of Antiquities potremo invece osservare antichità raccolte e catalogate dal grande storico dell’arte greca Dale Trendall.

CONTATTI

Indirizzo: Bundoora Campus, La Trobe University, Victoria – 3086

Tel. 613 9479 2111

Orari: da martedì a venerdì, ore 12.00 – 16.00

Biglietto: ingresso libero;

Royal Australian Air Force Museum

Appuntamento da non perdere per gli appassionati di volo ed aerei militari, il Royal Australian Air Force Museum raccoglie dal 1952 testimonianze storiche della Royal Australian Air Force.

Nella sede di Point Cook, non lontano da Melbourne, il museo racconta la storia dell’aviazione del Paese, attraverso i tanti aerei, elicotteri e missili custoditi negli hangar. Il percorso si snoda fra il Training Hangar, il Technology Hangar, l’Hangar 180 ed i diversi modelli all’aperto.

Da non perdere l’esperienza con l’interactive flying display, aperto ai visitatori tutte le domeniche, i martedì ed i mercoledì.

CONTATTI

Indirizzo: RAAF Museum – RAAF Base Williams, Point Cook Road, Point Cook – Victoria (Australia)

Tel. (03) 8348 6300.

Orari: Lunedi – Venerdì 10.00 – 15.00, sabato, domenica e festivi 10.00 – 17.00. Chiuso il lunedì;

Biglietto: ingresso gratuito

Western Australian Maritime Museum

Una chicca per gli appassionati di navi ed imbarcazioni, il Western Australian Maritime Museum di Freemantle è tra le principali attrazioni di questa bella città del Western Australia, situata a pochi minuti d’auto dal centro di Perth.

IL MUSEO

Riconoscibile per la sua originale sagoma, che richiama la forma di un’imbarcazione arenata, il WA maritime museum include una ricca collezione di imbarcazioni d’epoca e modelli contemporanei. Nelle due principali sezioni, che ospitano imbarcazioni integre o reduci da naufragi, incontreremo diverse gallerie a tema che spaziano dall’Oceano Atlantico al Fiume Swan, dalla pesca alla difesa navale. Tra le punte di diamante del museo il famoso yacht Australia II, vincitore dell’America’s Cup del 1983.

CONTATTI

Indirizzo: Victoria Quay, Fremantle, 6160

Tel. +61 08 9431 8334

Orari: 9.30 – 17.00, mercoledì chiuso;

Biglietto: adulti $10

Museum of Contemporary Art di Sydney

Il più grande museo di Sydney dedicato all’arte contemporanea è il Museum of Contemporary Art (MCA), ospitato nell’edificio in stile Art Deco del Maritime Services Board.

Il museo è interamente dedicato all’arte contemporanea australiana ed internazionale, con esibizioni temporanee e permanenti ed un fitto calendario settimanale di eventi.

La collezione più corposa ed interessante è la J W Power Collection, con oltre 1000 lavori di artisti pop art, minimalisti, op art ed opere più recenti, tra cui Cristo, Valerio Adami, Roy Liechtenstein, Andy Warhol, Keith Haring, Richard Hamilton e molti altri.

Merita una visita attenta anche la Maningrida Collection of Aboriginal Art, con oggetti realizzati dalla comunità aborigena di Arnhem Land

CONTATTI

Indirizzo: 140 George Street, The Rocks

Treno: Circular Quay

Orari: 10.00 – 17.00

Biglietto: ingresso libero

National Museum of Australia

Nato nel 1980, il National Museum of Australia è tra le principali attrazioni di Canberra, la piccola capitale del paese. Il museo sorge sulla penisola di Acton, affacciato su Lake Burley Griffin in uno splendido scenario naturale. Non è difficile riconoscerlo, anche da lontano, per le forme originali ed i colori sgagianti che lo rendono un’architettura unica nel suo genere.

LA COLLEZIONE

Il National Museum è un museo di storia sociale dedicato interamente alla storia del paese e dei suoi abitanti. Qui incontreremo oggetti e persone che hanno fatto la storia dell’Australia, osservando pelli di animali estinti, dipinti aborigeni, divise di vecchi carcerati e curiosi memorabilia, in un’atmosfera volutamente originale dove si infrangono limiti e confini di uno spazio museale tradizionale. Tenetevi aggiornati sul calendario delle esposizioni temporanee!

CONTATTI

Indirizzo: National Museum of Australia – Lawson Crescent, Acton Peninsula CANBERRA ACT 2600 (AUSTRALIA)

Tel. 1800 026 132

Orari: 9.00 – 17.00

Biglietto: Ingresso libero

Melbourne Museum

Nel cuore dei Carlton Gardens, a due passi dal Royal Exhibition Building, sorge l’edificio del Melbourne Museum, il museo più grande dell’intero Emisfero Meridionale.

VISITARE IL MUSEO

Il Melbourne Museum ha 7 gallerie principali ed una dedicata esclusivamente alle esibizioni temporanee, localizzata nella Touring Hall. Tutte le opere sono ospitate su 3 piani, dove troveremo anche un souvenir shop, un caffè, un centro di ricerca (Discovery Centre) ed un teatro (IMAX Theatre).

 

Tra le mostre permanenti potremo visionare la storia di Sam il koala, le spettacolari immagini di Dynamic Earth, gli scheletri di dinosauri del Dinosaur Walk, tutti i segreti delle foreste del Victoria ed una sezione dedicata a Darwin ed ai meccanismi dell’evoluzione.

CONTATTI

Indirizzo: Nicholson Street, Carlton Gardens, Victoria, Australia

Tel. +61 3 8341 7777

Orari: 10.00 – 17.00

Biglietto: adulti $8