Lavoro Estero / Dove lavorare in Europa / Spagna / Barcellona / Guida ai migliori ristoranti

Guida ai migliori ristoranti

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!
Uno degli elementi che contraddistinguono l’offerta turistica di Barcellona è la poliedricità: sia che a visitarla siano giovani amanti della vita notturna, appassionati di storia e cultura, o sportivi, nessuno rimarrà deluso dalle opportunità offerte dalla vita nel capoluogo catalano.

Oltre ad aver dato i natali a chef di fama mondiale, la città di Barcellona vanta un’offerta enogastronomica molto interessante.

Ecco una guida ai migliori ristoranti del capoluogo catalano, per gustare nel migliore dei modi il sapore delle tradizioni barcellonesi.

Moltissimi ristoranti, come accade anche in tante altre città, dispongono sempre di un menù della casa a prezzo fisso, per mangiare bene senza spendere troppo. Dovunque si può chiedere un piatto di paella, ma bisogna sapere che non si tratta di un piatto regionale: la cucina catalana conta infatti sul gusto di specialità esclusive, come la botifarra (salsiccia piccante con fagioli) e l’esqueizada, insalata di baccalà crudo con cipolle e peperoni; per dessert, invece, non può mancare la buonissima crema català.

Questo tipo di offerta la si può trovare al ristorante Caracoles, situato proprio dietro le Ramblas, a Calle Escudellers, o nella zona del Raval, al ristorante Carmelitas, tipicamente catalano. Un altro noto ristorante di cucina catalana sorge nel quartiere de La Ribera: si chiama El Salero.

In questi tre locali, il prezzo dei menù varia da 20 a 40 euro.

Chi teme l’approccio con questo tipo di cucina, può visitare il ristorante Little Italy, nello stesso quartiere: vi troverà menù italiani a prezzi che oscillano dai 15 ai 40 euro. Sulla cucina creativa è invece basata l’offerta del Sikkim (prezzi da 20 a 40 euro) e del Silenus (quartiere del Raval), che offre menù sfiziosi a prezzi molto contenuti: si va da un minimo di 10 a un massimo di 20 euro.

Chi invece cerca un luogo esclusivo, dove trascorrere una serata speciale, deve raggiungere la zona del Borne: qui sono aperti alcuni tra i più eleganti ristoranti di Barcellona. L’Hofmann, per esempio, cene raffinate basate su piatti tutti da scoprire; i prezzi vanno dai 40 ai 70 euro. Esclusiva è anche l’offerta dell’Hotel-Ristorante Abac, nel distretto di Sarrià-Sant Gervasi, già omaggiato di due stelle Michelin e contraddistinto da una incantevole miscela di cucina creativa e tradizione catalana. Impossibile non menzionare, infine, il Drolma, forse il più famoso hotel ristorante della città. Situato sul Passeig de Gracia, nel distretto di Eixample, è caratterizzato da un’atmosfera elegantissima; offre piatti elaborati in uno stile catalano moderno. Un menù completo al Drolma può costare anche 200 euro.